La crudeltà ci colse di sorpresa. Poesie dal Kurdistan

di Choman Hardi

“Sono fuochi d’artificio o spari?
Erano sempre spari laggiù
e il tremito e le preghiere di mia madre.
Non riuscì mai ad abituarsi al rumore.”
Raccontare quel che si è visto o vissuto perché altri possano credere che sia veramente accaduto dà il senso di necessità della poesia di Choman Hardi. Le sue sono poesie a cavallo del documento che sono state paragonate alle grandi storie registrate e raccontatenda Svetlana Aleksievic.

isbn 9788863571400 | pp. 100 | euro 10

Choman Hardi è nata nel 1974 nel Kurdistan iracheno. Dopo essere scappata in Iran è stata rifugiata in Inghilterra. Dal 2014 è tornata a vivere nel suo paese per insegnare all’Università di Suleymanya. Ha pubblicato sei raccolte di poesia l’ultima delle quali,

Prezzo: 10.00€

Loading Aggiornamento carrello...

Le persone che hanno acquistato questo articolo hanno anche acquistato