Esquilino. Tre ricognizioni

di Nicola Lagioia 

Un racconto a partire da un incontro con un “marginale” in un quartiere simbolo del fallimento di Roma e del paese diventa il pretesto per una riflessione sulla povertà, sul discorso pubblico, sulla laicità e la religione di uno degli scrittori più lucidi e legati alla realtà di oggi. Segue un reportage sull’omicidio di Luca Varani sempre a Roma e da un racconto sui treni e le facce del sud.

isbn 9788863571349 | pp. 68 | euro 8

Nicola Lagioia è autore di Tre sistemi per sbarazzarsi di Tolstoj (minimum fax 2001), Occidente per principianti (Einaudi 2004), Riportando tutto a casa (Einaudi 2009) e La ferocia (Einaudi 2014) con il quale ha vinto il Premio Strega nel 2015.

Prezzo: 8.00€

Loading Aggiornamento carrello...

Le persone che hanno acquistato questo articolo hanno anche acquistato