Le tecniche della nonviolenza

di Aldo Capitini

pp. 224

Questa guida fu scritta da Aldo Capitini nel 1967, ma non ebbe la diffusione e l’influenza che avrebbe meritato sulla generazione del 1968. Oggi è forse il momento giusto per riprenderla in mano. Contiene i principi della nonviolenza e un compendio di pratiche e di tecniche, descritte e illustrate sinteticamente, con riferimenti storici a esperienze concrete realizzate in Italia e nel resto del mondo. La ripubblicazione delle Tecniche può essere di grande rilevanza per i problemi politici ed etici di oggi perché illumina il rapporto che dovrebbe esistere tra i mezzi e i fini nella politica e nell’azione sociale, tra il rispetto della legge e la disobbedienza civile.

Aldo Capitini (Perugia 1898-1968) è il più importante filosofo e attivista della nonviolenza in Italia. Ha dato vita alla prima marcia per la pace, da Perugia ad Assisi nel 1961. Ha scritto numerosi testi tra cui La realtà di tutti (1948), Religione aperta (1955), Il potere di tutti (1969, postumo).

pp. 224

Vecchio Prezzo

Prezzo: 8.00€

Risparmi

Loading Aggiornamento carrello...

Le persone che hanno acquistato questo articolo hanno anche acquistato