Le zattere della Medusa. L’avventura domani

a cura di Hamelin Associazione Culturale

ESAURITO

pp. 192

Il mondo cambia, e cambia anche l’avventura, nella realtà e nell’immaginario collettivo. Ma come? Se lo chiedono alcuni studiosi di letteratura, cinema, fumetto, alcuni scrittori e giornalisti, alcuni educatori, e constatano che l’epoca delle scoperte e conquiste scientifiche o coloniali è finita da tempo, che nella fantasia è scomparso il futuro, che il passato è diventato fantasy, che il giallo si è trasformato in noir, e che, nella realtà, c’è un’avventura di libera scelta e una imposta dalle circostanze sociali e storiche, scoprono che le due forme più presenti di avventura sono oggi le guerre (l’avventura dei soldati trasformati in mercenari) e le migrazioni. Si parla di Conrad, di Phileas Fogg (e del turismo), di Dagli

Appennini alle Ande e di Ballard, di guerra e di pace, delle mutazioni del corpo e di quelle della mente, di dove siamo e dove stiamo andando. L’avventura continua, ma non è più quella di una volta. Interventi di: Maria Attanasio, Maurizio Braucci, Mimmo Candito, Marco Carsetti, Giuseppe Corrias, Bruno Falcetto, Goffredo Fofi,Vittorio Giacopini, Stefano Laffi, Nicola Lagioia, Emiliano Morreale, Renato Novelli, Paola Splendore, Emilio Varrà.

HAMELIN è un’associazione culturale che propone molteplici attività tutte animate dalla volontà di creare una stretta interdipendenza tra la promozione culturale e la vocazione pedagogica, a prescindere dal pubblico e dallo strumento espressivo utilizzato: letteratura, fumetto, illustrazione o cinema. Da quattro anni organizza a Bologna Bilbolbul, Festival internazionale di fumetto e pubblica la rivista quadrimestrale “Hamelin. Storie figure pedagogia”.

pp. 192

Prezzo: 0.00€

Loading Aggiornamento carrello...

Le persone che hanno acquistato questo articolo hanno anche acquistato