Mediterraneo. Viaggiatori e migranti

di Vincenzo Consolo

E buttò il bastone ed ivi si fermò, come fa il viaggiatore che si consola del ritorno. Sono le eterne e sempre attuali parole, in questo nostro tempo soprattutto, in questo nostro Mediterraneo di conflitti, di spoliazioni territoriali, di negazioni d’identità, di migrazioni e di diaspore, di ognuno che, esule per desiderio di conoscenza o per costrizione, ritrova la sua terra, il suo cielo, la sua casa.”

Vincenzo Consolo (Sant’Agata di Militello, 1933 – Milano 2012) è stato scrittore, giornalista e saggista. Le sue opere sono indissolubilmente legate alla storia e  dell’immaginariodella Sicilia. Ricordiamo Il sorriso dell’ignoto marinaio, Lunaria, Retalbo, Nottetempo casa per casa, L’olivo e l’olivastro.

Prezzo: 2.00€

Loading Aggiornamento carrello...

Le persone che hanno acquistato questo articolo hanno anche acquistato