eBook

Written by nicola on . Posted in

Fare scuola, fare città. Il lavoro sociale al tempo della crisi (eBook)

di Giovanni Zoppoli

introduzione di Luigi Monti

La pedagogia contemporanea, in particolare italiana, non ha al suo attivo molte cose di cui gloriarsi. Eppure il problema dell’educazione, di cui la scuola è solo uno degli aspetti, non è mai stato centrale come oggi, nella violenza di un’economia basata sulla più clamorosa ingiustizia sociale e nello sfacelo della politicaa suo servizio. Eppure, lontano dall’accademia e dalle istituzioni che dovrebbero tenerla in vita, la stessa pedagogia continua a sollecitare l’interesse di molti,più o meno preparati, che la praticano con passione e dedizione, e con un’intelligenzae un controllo teorico dettati dalla radicalità e ricchezza delle esperienze, dal confronto diretto con le realtà più brucianti, e in definitiva dal rispetto per la realtàe per le sue prime vittime, i bambinie gli adolescenti. Che vanno assistiti nella loro crescita oggi più che mai, a causa della fragilità in cui li lasciano scuola e famiglia, media e mercato,una realtà tesa a negarli o a piegarli.

Giovanni Zoppoli (Napoli, 1972) è uno di questi educatori esterni alle istituzioni, animatore di iniziative ostinatamente fedeliai principi del “ben fare” (e del ben educare). I testi raccolti in questo volume figurano tra i più vivi e saggi stimolatidalle esperienze pedagogiche di questi anni. Liberi dai pregiudizi ideologici, dai pietismi di comodo, dalle ipocrisie corporative, aiutano a vedere e pensare chi ancora crede al valore primariodella pedagogia, dentro e fuorila scuola. Ha lavorato nei campi rom di Napoli e Bolzano e ha fondato a Scampia, nella periferia di Napoli, il centro territoriale Mammut. Ha curato i volumi collettivi Napoli comincia a Scampia (con Maurizio Braucci, L’ancora del Mediterraneo 2005) e Come partorire un Mammut (e non rimanere schiacciati sotto) (Marotta & Cafiero 2011) e ha scritto la fiaba rom Gago (illustrata da Maja Celìja, Orecchioacerbo 2007).

Prezzo: 4.00€

Caricamento... Aggiornamento carrello…

Tango vaticano. La Chiesa al tempo di Francesco (eBook)

di Iacopo Scaramuzzi
All’interno del pettegolo e superfluo giornalismo di oggi dove tutti sanno tutto dell’ultimo dei politici e dei divetti tv, e dove sulle questioni religiose sopravvivono pregiudizi e disinformazione, Scaramuzzi rappresenta un’eccezione. In queste pagine si racconta quel che accade ed è accaduto in Vaticano in questi anni, quel che pensa e fa un papa che ha scelto di chimarsi Francesco, le passioni e le pseranze che suscita in credenti e non, le reali trasformazioni che introduce, al di là di quelle più apparenti, e le resistenze che incontra.

Iacopo Scaramuzzi, vaticanista, lavora per “Askanews”. I suoi articoli sono stati pubblicati su “Lo straniero”, “Gli asini”, “Confronti”, “QN”, “Pagina99”, “Linkiesta”, “Jesus” e “Vatican insider”.

Prezzo: 4.00€

Caricamento... Aggiornamento carrello…

Pedagogia della palla ovale. Un viaggio nell’Italia del rugby (eBook)

di Nicola De Cilia

Pochi sport come il rugby sembrano avere a cuore la formazione umana: uno sport che mette insieme il gioco di squadra, il contatto fisico, la velocità, l’agilità e la forza. Di libri sul rugby non ne mancano, ma sugli aspetti educativi di questo gioco non c’è bibliografia. Eppure è questo uno dei suoi elementi che meglio lo caratterizzano. L’autore s’è mosso dal Veneto al Lazio, dalla Campania alla Lombardia e alla Sicilia, incontrando allenatori, preparatori atletici, giocatori, dirigenti nazionali, responsabili delle Accademie, psicologi, psicoterapeuti e giornalisti. Pedagogia della palla ovale è anche un’inchiesta sullo “stato dell’arte”, dal professionismo alle realtà dei campetti periferici di Napoli, di Treviso o di Catania, dove sono coinvolti con progetti mirati bambini e ragazzi di diversa provenienza sociale, seguiti da adulti decisamente consapevoli della valenza fortemente educativa del rugby.  In appendice anche “I 400 folpi” di Marco Paolini

Nicola De Cilia è critico letterario e professore di liceo, collaboratore storico di “Lo straniero” e “Gli asini”. Vive e lavora in Veneto.

Prezzo: 4.00€

Caricamento... Aggiornamento carrello…

Il metodo scout (eBook)

di Robert Baden-Powell

con una nota di Goffredo Fofi

Nel 1908 Robert Baden-Powell pubblicò Scoutismo per ragazzi, un breve manuale da cui sarebbe nato il movimento delle guide scout, con centinaia di  associazioni affiliate e milioni di aderenti in tutto il mondo. Lo scautismo è una proposta educativa che ha anticipato l’ecologismo e messo in luce l’importanza
della formazione del carattere nelle attività di gruppo e nella natura, delle abilità manuali, dell’attenzione alla salute del corpo e della mente non disgiunte tra loro, del distacco provvisorio dalle famiglie, del legame educativo che passa dai ragazzi più grandi a quelli più piccoli, del servizio al prossimo.
In quest’antologia figurano i brani più significativi e più attuali dell’opera di Baden-Powell. La lettura di questi saggi è un’occasione per tornare a un classico della pedagogia moderna, liberi da ogni stereotipo e pregiudizio.

Robert Baden-Powell (Londra 1857 – Nyeri 1941) educatore e scrittore inglese, ha fondato il movimento degli scout nel 1910. Le sue opere, universalmente note, restano un punto di riferimento indispensabile per chi lavora con i bambini e gli adolescenti.

Prezzo: 4.00€

Caricamento... Aggiornamento carrello…

Passati remoti. 1914-1919 due saggi sulla Grande Guerra (ebook)

La “grande” guerra perché la prima “mondiale”: nove milioni di morti e sei milioni di mutilati, una carneficina che ha segnato la storia dell’Europa e ha aperto la strada alle rivoluzioni e alle dittature degli anni successivi, e infine a una seconda e più feroce guerra ancor più “mondiale”. In due saggi tanto distanti nel tempo, Isnenghi ricostruisce da grande storico un’epoca e le sue contraddizioni, lontano dai luoghi comuni, dalle interpretazioni di comodo.

Mario Isnenghi ha insegnato a Padova, Torino, Venezia. Tra le sue opere, più volte ristampate, Il mito della Grande guerra, L’italia in piazza e Garibaldi fu ferito.

Vecchio Prezzo

Prezzo: 2.49€

Risparmi

Caricamento... Aggiornamento carrello…
Vendita

Gli asini 29, settembre-ottobre 2015 (ebook)

Indice

Strumenti
Il bene, il male e i loro campioni di Luca Rastello
Il sociale asociale di Giovanni Zoppoli
Preti e accoglienza. Chi non ha niente e possiede tutto di Vinicio Albanesi
Mare monstrum di Domenico Chirico
La seconda generazione tra due rive di Francesco Ciafaloni
L’ergastolo ce l’ho già. Crescere e morire a Napoli di Maurizio Braucci

Film: La scuola sotto gli alberi
L’insostenibilità della sostenibilità di Giorgio Nebbia
La vera crisi di Marino Ruzzenenti
Acqua e beni comuni di Paolo Carsetti
Il monito che viene da oltre Tevere di Iacopo Scaramuzzi
Maestri all’aria aperta di Alessio Di Addezio
A scuola in un parco di Pasquale Grella
Incubi: la morte dell’erba di Nicola Villa
La fantascienza come neorealismo di Goffredo Fofi

Immagini
Un Pinocchio del 1944 di Saffo Scavizzi

I nostri eroi
Alice e Pinocchio di Stefano Benni

Pratiche
Far sega a scuola di Alfonso Berardinelli incontro con Luigi Monti e Giacomo Pontremoli
Non di solo gioco di Manuela Trinci
Dal monte al piano di Nicola Ruganti
Lingua nuova dopo Babele di Vinicio Ongini
Attraverso l’arte di Paola Lodola
I versi dei bambini di Chandra Livia Candiani incontro con Fabio Piccoli
Una mappa immaginaria di Marcello Benfante

Scenari
Operatori nella tempesta di Luca Lambertini
Smartphone avvelenati di Taddeo Mecozzi
Storia di una comune di Giacomo D’Alessandro
Vite dannate. Un film di Claudio Caligari di Nicola Villa
Raccontare gli adolescenti di Sara Honegger
Giovani e partigiani di Matteo Moca

Prezzo: 4.99€

Caricamento... Aggiornamento carrello…

Il presente come storia (ebook)

di Luca Rastello

“Può elevare a valore assoluto il metodo della legalità solo chi presuma di essere nella società ideale, nell’anarchia realizzata, nel socialismo utopistico, nella democrazia perfetta. Solo se penso di essere al culmine della storia umana, se credo in un progresso costante e perfetto rispetto al quale mi trovo nell’ultimo stadio posso attribuire
alla legalità un valore assoluto. Se le cose non stanno così, la legalità rimane un valore al di là dei condizionamenti di potere, allora ha ragione Adolf Eichmann, quando
difendendosi a Gerusalemme afferma di essere il rappresentante di una legalità voluta e costruita dal popolo tedesco attraverso un processo di consenso democratico
e di non poter essere giudicato ex post dai vincitori della guerra. Se la legalità è un valore assoluto, indipendente dal contesto in cui viene invocata, Eichmann ha ragione e Sandro Pertini e Giovanni Pesce sono terroristi. Non c’è via di mezzo.”

Luca Rastello (Torino, 1961- 2015) è stato scrittore e giornalista. Dopo essere stato direttore di “Narcomafie” e “L’indice dei libri del mese”, ha collaborato con “Diario”, “Lo straniero” e “Repubblica”. Ha scritto La guerra in casa (1998), Piove all’insù (2006), Io sono il mercato (2009), La frontiera addosso (2010), Binario morto con Andrea De Benedetti (2012) e I buoni (2014).

Prezzo: 1.00€

Caricamento... Aggiornamento carrello…

Crescere nonostante. Un romanzo di formazione (ebook)

a cura di Stefano Laffi

Se la maturità forse è sempre stata un mito, è di oggi la piena coscienza che siano in crisi gli adulti, come modello e come traguardo a cui naturalmente tendere: i cambiamenti degli ultimi anni sono stati invero radicali e spesso mortificanti; e il domani è tutto da inventare. Il loro romanzo di formazione, i ragazzi, invece di leggerlo e imitarlo, se lo stanno scrivendo da soli. Crescere nonostante racconta un “romanzo” in cui gli adulti sono invitati a porsi in modo nuovo rispetto ai ragazzi, in ultima analisi rispetto a se stessi. Non si tratta di ricette. Questo non è un manuale, nasce dall’esperienza di lavoro di Codici, cooperativa di ricerca e intervento. È il racconto delle esperienze trasformative che oggi si offrono ai ragazzi o che loro si costruiscono da sé. Descrive occasioni, esempi positivi, strade possibili, opportunità di oggi. I modi in cui essi si inventano i percorsi per organizzare il loro stesso futuro ci insegnano come stia cambiando il mondo e come dovrebbero cambiare gli adulti, chiamati a un nuovo compito: aiutare a crescere una generazione di veri pionieri.

Gli autori: Valentina Bugli, Massimo Conte Daniele Brigadoi Cologna, Stefano Laffi, Domenico Letterio Oana Marcu, Andrea Rampini.

Prezzo: 4.99€

Caricamento... Aggiornamento carrello…

Gli Asini n. 30 novembre-dicembre 2015 digitale (pdf, mobi, epub)

Crescere al tempo dell’Isis


Strumenti

Le due crisi di Luciano Gallino
Dopo Parigi di Fulvio Scaglione
Amburgo, stazione centrale di Fiorenza Picozza
Tutta un’altra scuola di D. Belletti e M. Perrotta
Maria De Filippi e i suoi Amici di Federica Lucchesini

Film: L’Italia di sghembo
Piccolo viaggio nelle virtù di Alessandro Zaccuri
Stazione Termini di Marco Carsetti e Bruno Montesano
Il carcere non serve a niente di Valentina Calderone
Ritorno in manicomio di Amedeo Gagliardi
Zanzotto e i ragazzi della panchina di Matteo Giancotti
Ditelo con una poesia di Andrea Zanzotto
Critica dell’antimafia di Laura Cirella
Save the children, un’azienda di Taddeo Mecozzi

I doveri dell’ospitalità
Una risposta alle domande degli Asini sulla scuola di Ernesto Galli Della Loggia

Panoramiche
Crescere a Tehran di Marina Forti
Crescere a Kabul di Giuliano Battiston
Crescere sotto l’Isis di Jimmy Botto Shahinian
Crescere a Erbil di Stefano Nanni

Scenari
La fine degli intellettuali di Gabriele Vitello
La via crucis di una ragazzina di Sara Honegger
Gli strani angeli di Chris Adrian di Matteo Moca
Kurt Cobain al cinema di Simone Caputo
Pecore in erba, humour ebraico? di Bruno Montesano
Gianni Celati di Stefano Guerriero

Continua…

Il fuoco. Vita di un prof di Carlo Cresto-Dina

Prezzo: 3.00€

Caricamento... Aggiornamento carrello…

Il diritto di asilo tra accoglienza e esclusione

“Transito” è la parola chiave di questo piccolo ma prezioso volume che esce proprio mentre sono in atto in tutta Europa dei cambiamenti profondi che riguardano il diritto d’asilo e il diritto dell’immigrazione; cambiamenti che, in ultima analisi, riguardano le società europee nel loro complesso dal momento che ciò a cui stiamo assistendo non è una crisi temporanea,ma un cambiamento strutturale che obbliga l’Europa a modificarela sua politica in materia di asilo. Possiamo quindi dire che è il diritto d’asilo in Europa a essere in transito, ma verso dove? Le risposte finora fornite dalla politica dei singoli stati, ma anche dall’Unione, non sono incoraggianti.

Come, con le debite differenze di contesto, avvenne negli anni trenta, i profughi di oggi vagano per l’Europa mentre molti Stati, feroci od ottusi, li respingono e li rimpallano da una frontiera all’altra; per i profughi di oggi la legge non sembra esistere, oppure esiste soltanto per disconoscerli. Gli autori:Annapaola Ammirati, Caterina Bove, Anna Brambilla, Nicole Garbin, Loredana Leo, Valeria Marengoni, Noris Morandi, Giulia Reccardini, Gianfranco Schiavone.

 

Il rapporto è gratuito. Scaricalo direttamente in formato digitale http://bit.ly/faraway_so_close

La versione cartacea è esaurita.

 

Prezzo: 0.00€

Caricamento... Aggiornamento carrello…