Products Page

Come cambia l’America. Politica e società ai tempi di Obama

di Mattia Diletti, Martino Mazzonis e Mattia Toaldo

pp. 152

Gli Stati Uniti non saranno più quelli di prima: è finita un’epoca nella politica estera, quella del mondo unipolare; è crollato il turbo-capitalismo finanziario di Wall Street. Nel mezzo le prime vere elezioni del XXI secolo e la vittoria di Barack Obama. Attraverso un’analisi ricca di osservazioni dirette, si narra come sta cambiando la società statunitense e da dove arriva la nuova onda progressista; come funziona il sistema politico americano, allo stesso tempo arcaico e hi-tech; quali sono i pensieri lunghi che animano lo scontro sulla politica estera e l’economia; cosa dicono all’Italia, per davvero, queste novità.

Mattia Diletti è autore di Think Tank. Le fabbriche delle idee in America e in Europa (Il Mulino, 2009), è ricercatore presso il GeopEC – Crs e lavora all’università di Teramo. Martino Mazzonis inviato di “Liberazione” negli Stati Uniti, ha collaborato con diverse riviste e pubblicato saggi e volumi su mercato del lavoro e immigrazione, commercio internazionale di armi, indicatori di sviluppo. Mattia Toaldo ha scritto di economia per “il Messaggero” e di politica estera per “Limes”. Insegna Politica italiana agli studenti americani dell’IES di Roma e lavora all’università di Roma Tre.

pp. 152

 

Rassegna stampa

Vecchio Prezzo

Prezzo: 5.00€

Risparmi

Caricamento... Aggiornamento carrello…
Vendita

I libri da leggere a vent’anni. Una bibliografia selettiva

ESAURITO

a cura di

Giulio Vannucci e Nicola Villa

pp. 200

Una guida per capire dove stiamo andando attraverso una bibliografia selettiva, ragionata ed esigente, di testi essenziali per orientarsi nelle trasformazioni del mondo contemporaneo e capire dal passato i fondamentali riferimenti della realtà sociale, culturale, economica, politica di ieri e del nostro tempo. Una raccolta di consigli bibliografici, organizzati per categorie e argomenti: la scienza, la religione, la politica, l’etica, la filosofia, le arti, il sociale… Non è vietata agli adulti.

Giulio Vannucci (Pistoia 1986) e Nicola Villa (Roma 1984) sono due giovani collaboratori de “Lo straniero”.

pp. 200

Prezzo: 0.00€

Caricamento... Aggiornamento carrello…

Osare di più. Morte e rinascita della politica

di Daniel Cohn-Bendit

pp. 80

La crisi e il futuro della politica, l’economia ecologica e la fine dell’era dell’automobile, il ruolo dei Verdi (e il loro rapporto con la sinistra) e dell’Europa nella riflessione di uno dei protagonisti più importanti della politica e del movimento ecologista europeo.

Con una introduzione di Guido Viale.

Daniel Cohn-Bendit. Leader del ’68 francese ed esponente di primo piano dei Verdi in Europa, è parlamentare europeo dal 1994. Recentemente è stato fondatore e protagonista del movimento Europe Écologie che ha ottenuto importanti successi alle elezioni europee e regionali in Francia. Tra i suoi ultimi libri usciti: Che fare? Trattatello di fantasia politica a uso degli europei (Nutrimenti 2009).

pp. 80

Vecchio Prezzo

Prezzo: 3.00€

Risparmi

Caricamento... Aggiornamento carrello…
Vendita

Per un’altra globalizzazione (versione in pdf)

interviste di Giuliano Battiston

pp. 304

Alla globalizzazione di attribuiscono significati diversi, equivoci, approssimativi, perfino contraddittori. In questa raccolta di interviste ai più autorevoli studiosi dei processi della globalizzazione spiegano le ragioni di tanta confusione, e le trasformazioni che hanno investito la sovranità dello Stato-nazione, le forme della cittadinanza, le relazioni internazionali, oltre a interrogarsi sul significato della crisi economica-finanziara. Mentre gli attivisti che con più convinzione hanno contestato le conseguenze negative della globalizzazione neoliberista indicano strade praticabili per una “globalizzazione dal basso”, fondata sui diritti, la giustizia economica e sociale e il rispetto della biosfera.

Tra gli incontri:

Ulrich Beck, Richard Sennett, Saskia Sassen, Vandana Shiva, Alain Touraine, Immanuel Wallerstein, Boaventura de Sousa Santos, Walden Bello e molti altri.

Giuliano Battiston è giornalista freelance, collabora con i quotidiani “il manifesto”, “Liberazione”, “il riformista”, con le riviste “Lo Straniero” e “Lettera Internazionale” e con il sito www.sbilanciamoci.info. Oltre a occuparsi di temi culturali, viaggia e scrive reportage. Negli ultimi cinque anni ha lavorato alla Scuola di giornalismo della sezione Internazionale della Fondazione Basso di Roma. Per le Edizioni dell’asino ha già pubblicato il libro-intervista Zygmut Bauman. Modernità e globalizzazione (2009)

pp. 304

 

Rassegna stampa

Prezzo: 5.00€

Caricamento... Aggiornamento carrello…

Bucarest-Roma. Capire la Romania e i romeni in Italia

a cura di Andrea Bajani

e Mimmo Perrotta

Cosa è diventata la Romania vent’anni dopo la fine del regime di Ceausescu? È compiuta la lunga “transizione” alla democrazia e all’economia di mercato? E chi sono i romeni in Italia, spesso al centro di strumentali polemiche a causa di episodi di criminalità?

Questo testo analizza le trasformazioni sociali e culturali della Romania di questi anni, seguendo le storie di quanti quotidianamente si spostano da e verso questo paese: muratori e badanti, imprenditori e tecnici, adolescenti rom e prostitute. Testimonianze, interviste, interventi di scrittori, ricercatori, intellettuali, italiani e romeni, su un paese crocevia delle contraddizioni della nuova Europa.

ANDREA BAJANI, scrittore, è autore, tra gli altri libri, dei romanzi Se consideri le colpe (Einaudi 2007, Premio Super Mondello 2008) e Ogni promessa (Einaudi 2010, Premio Bagutta 2011). MIMMO PERROTTA è ricercatore non strutturato in sociologia presso l’Università di Bergamo, autore di Vite in cantiere (Il Mulino 2011). Con una prefazione di NORMAN MANEA.

Vecchio Prezzo

Prezzo: 8.00€

Risparmi

Caricamento... Aggiornamento carrello…
Vendita

Antigone o Creonte. Etica e politica, violenza e nonviolenza

di Giuliano Pontara

Nei saggi di questo volume Giuliano Pontara analizza i problemi teorici e analitici dei rapporti tra politica ed etica, pace e guerra, violenza e nonviolenza partendo da un approccio filosofico nonviolento che si ricollega apertamente alle teorie e all’azione del Mahatma Gandhi. Il confronto tra le ragioni della coscienza (della disobbedienza, dell’obiezione di coscienza) e quelle dello stato (e della realpolitik) si ripropongono, a partire dalla tragedia di Antigone e Creonte, in una condizione, quella attuale, di profonda crisi della politica, delle istituzioni, dell’etica pubblica. Chiude il libro un saggio sulla “mitezza”, tradizionale virtù nonviolenta, che si confronta con “l’elogio della mitezza” scritto da Norberto Bobbio.

GIULIANO PONTARA filosofo nonviolento, ha insegnato per trent’anni “filosofia pratica” all’Università di Stoccolma ed è uno dei più profondi e acuti studiosi e interpreti a livello internazionale dell’opera di Gandhi. Tra le sue opere: Etica e generazioni future (Laterza 1995), Guerre, disobbedienza civile, nonviolenza (Gruppo Abele 1996), l’introduzione Il pensiero etico-politico di Gandhi a Teoria e pratica della nonviolenza di M. Gandhi, (Einaudi 1996).

Vecchio Prezzo

Prezzo: 8.00€

Risparmi

Caricamento... Aggiornamento carrello…
Vendita

11 settembre: attentato alle libertà? I diritti umani dopo le Torri Gemelle

di Federica Resta

pp. 272

Dopo l’11 settembre in molti paesi democratici c’è stata una stretta sulle libertà civili e i diritti: con la scusa della lotta la terrorismo sono state introdotte norme che limitano le libertà fondamentali. In questo lavoro – il primo saggio organico sul tema, unico nel suo genere – viene passato in rassegna l’insieme dei provvedimenti liberticidi e antidemocratici entrati in vigore dopo l’11 settembre negli Stati Uniti, in molti paesi occidentali, e in particolare in Italia, e si analizza la trasformazione dello stato di diritto sotto il peso della costruzione di una sicurezza in cui vengono criminalizzati “gli altri” come nemici (immigrati, islamici e dissenzienti, oppositori) in nome di una “democrazia securitaria” che perde sempre di più i suoi fondamenti garantisti e liberali.

Federica Resta è avvocato, dottore di ricerca in diritto penale e funzionario del Garante per la privacy. Ha scritto numerosi saggi e articoli sui temi delle garanzie, delle libertà civili e dello stato di diritto.

Vecchio Prezzo

Prezzo: 6.00€

Risparmi

Caricamento... Aggiornamento carrello…
Vendita

Gramsci serve ancora?

a cura di Costantino Cossu

pp. 154

Una piccola antologia essenziale delle pagine di Antonio Gramsci tratte da Quaderni del carcere, gli Scritti politici, le Lettere. Il grande spessore etico dell’opera gramsciana può essere fondamentale per i giovani di oggi e per un impegno coerente nella collettività contro ogni opportunismo e conformismo, in polemica contro l’imbalsamazione positivistica del marxismo e per un marxismo come filosofia della prassi. La lettura gramsciana del fascismo nascente e la sconfitta torica del movimento operaio occidentale gettano cupi bagliori sui nostri giorni.

Costantino Cossu cura dal 1993 le pagine della cultura del quotidiano “La Nuova Sardegna” ed è corrispondente dalla Sardegna per il quotidiano “Il manifesto”. Ha collaborato al settimanale “Diario”. Per le Edizioni dell’Asino ha già pubblicato La Sardegna al bivio (2009).

pp. 154

Vecchio Prezzo

Prezzo: 8.00€

Risparmi

Caricamento... Aggiornamento carrello…
Vendita

Ribellarsi è giusto. Teoria e pratica della disobbedienza civile: un’antologia

a cura de Gli Asini

pp. 272

 

Interventi, documenti, discorsi di testimoni e interpreti del pensiero radicale, dal Novecento ai giorni nostri. Una piccola guida morale e politica, in testi che continuano a essere fondamentali, di fronte alle trasformazioni della società e della politica dei giorni nostri. Un’antologia di scritti di A. Camus, H. Böll, Aldo Capitini, M.K. Gandhi, G. Anders, H. Zinn, P. Goodman, H.D. Thoreau e altri ancora.

Nel libro vengono presentati testi inediti o fuori pubblicazione da molti anni (di autori italiani e stranieri) e che sono oggi di grande attualità. Una rassegna dei “maestri” del nostro tempo sui temi della ribellione all’ordine dato, della contestazione del conformismo, dell’opposizione al conservatorismo politico, sociale e culturale. E insieme a questo la testimonianza politica e morale della possibilità della costruzione di un altro scenario, di un mondo e di una società dove le minoranze attive – sociali, culturali, politiche – siano il riferimento di un impegno quotidiano, esigente e responsabile, per cambiare l’ordine esistente.

pp. 272

Vecchio Prezzo

Prezzo: 8.00€

Risparmi

Caricamento... Aggiornamento carrello…
Vendita

A lezione da Darwin. Per capire chi siamo

di Enzo Ferrara

 

pp. 192

 

Due secoli fa nasceva Charles Darwin. Lo scienziato inglese fu sicuramente un rivoluzionario, non fu tanto il concetto di evoluzione in sé, di cui Darwin si rivela più erede e diffusore anziché ideatore, quanto l’idea di cambiamento come necessità incessante, biologicamente benefica e connaturata all’esistenza. È allora opportuno riflettere su Darwin due secoli dopo la sua nascita, a maggior ragione osservando che lo sviluppo della teoria dell’evoluzione si rivela irriducibile a ogni piano progressista e consolatorio. È irriducibile all’ideale di una scienza che muove su percorsi lineari, perché i suoi principi confutano gli affidamenti più radicati del pensiero occidentale; all’idea della benevolenza del creato, del suo ordine e del progetto supremo, così come all’illusione che la natura possegga una struttura prevedibile con un percorso interpretativo, dunque di possibile controllo e dominio, pienamente rintracciabile. L’attualità del pensiero di Darwin attraverso un organico saggio introduttivo dell’autore e una piccola antologia del suo pensiero (da L’origine della specie e L’origine dell’uomo, Viaggio di un naturalista intorno al mondo, il manoscritto Darwin-Wallace).

 

Enzo Ferrara è ricercatore presso l’Istituto nazionale di ricerca metrologica di Torino. Collabora con le riviste “Lo Straniero” e “Una Città” occupandosi di educazione in campo scientifico e di divulgazione per i problemi di ambiente, salute e inquinamento.

 

pp. 192

Vecchio Prezzo

Prezzo: 8.00€

Risparmi

Caricamento... Aggiornamento carrello…
Vendita