Chi siamo

Non una nuova casa editrice ma un onesto e utile strumento di ricerca e approfondimento per le minoranze attive e positive, in un’epoca di corruzione e di sbandamento del nostro paese, nata dalla collaborazione tra la rivista Lo Straniero e l’associazione Lunaria. Il pensiero critico e radicale, le analisi, le inchieste, i documenti e le esperienze delle buone pratiche, le proposte necessarie che vengono dalle minoranze sociali e culturali più responsabili, dai gruppi impegnati nel cambiamento.

Coordinata da Goffredo Fofi e Giulio Marcon, la nuova iniziativa editoriale lanciata da Lo Straniero in collaborazione con l’associazione Lunaria, dà voce a temi, analisi, interventi e saggi che discutono le trasformazioni della società italiana nel quadro del mondo attuale e della sua crisi, forse irreversibile.

L’economia, la politica, la cultura, l’educazione, gli antichi e nuovi fondamenti etici, il rifiuto delle basi distruttive e opportunistiche del potere e dei suoi complici, l’apertura alle esigenze di giustizia, al rispetto per la natura e per il futuro. Di fronte ai profondi cambiamenti politici, sociali e culturali dell’Italia e del mondo, questa nuova iniziativa editoriale intende aprire uno spazio – anticonformista e radicalmente controcorrente – di approfondimento e di dibattito, dando voce ad autori vecchi e nuovi che sanno essere coscienza critica della società e della cultura.

Goffredo Fofi. È attivo come critico, saggista e animatore sociale e culturale dagli anni cinquanta a oggi. Ha co-diretto o diretto le riviste “Quaderni piacentini”, “Ombre rosse”, “Linea d’ombra”, “La terra vista dalla luna”. Attualmente dirige “Lo Straniero”.

Giulio Marcon. Presidente di Lunaria. È stato fino al 2004 presidente dell’ICS. Ha pubblicato Le ambiguità degli aiuti umanitari, Indagine critica sul terzo settore (Feltrinelli 2002) e Come fare politica senza entrare in un partito (Feltrinelli 2005).