Catalogo

L’Umanità di uno scienziato

di Giulio Alfredo Maccacaro

antologia a cura di Enzo Ferrara

pp. 282

Gli scritti di Giulio Alfredo Maccacaro (1924-1977) – medico, scienziato, organizzatore sociale e culturale, fondatore di Medicina Democratica – ci illuminano da una parte sui doveri della professione del medico in una società, come quella contemporanea, sempre più attraversata da conflitti, contraddizioni e ingiustizie e dall’altra sulla realtà della medicina come disciplina non solo tecnica, ma sociale, i suoi rapporti con il potere e le altre scienze, il suo discutibile status di scienza “neutrale”. Gli scritti evidenziano il carattere sociale della disciplina medica e ogni rifiuto della separazione tra medici e pazienti e dell’espropriazione a danno dei lavoratori del controllo sulle cure e le terapie, a favore di un concetto ampio di partecipazione e di costruzione della salute come un diritto collettivo e risultato dell’azione sociale e politica.

ENZO FERRARA. Ricercatore presso l’Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica di Torino. Collabora con le riviste “Lo Straniero” e “Una Città” occupandosi di educazione in campo scientifico e di divulgazione per i problemi di ambiente, salute e inquinamento. Ha già curato per le Edizioni dell’Asino A lezione da Darwin. Per capire chi siamo (2009).

Vecchio Prezzo

Prezzo: 8.00€

Risparmi

Caricamento... Aggiornamento carrello…
Vendita

Bologna al bivio. Una città come le altre?

a cura di Mauro Boarelli, Luca lambertini e Mimmo Perrotta

pp. 200

Bologna è una città in crisi. Una crisi istituzionale, ma sopratutto una crisi politica le cui origini vanno rintracciate indietro nel tempo. Come affrontarla evitando la lamentazione fine a se stessa, la mitizzazione del passato, la protesta di stampo demagogico e populista, la rassegnazione a un degrado culturale che sembra inarrestabile? Abbiamo riunito in questo volume voci che appartengono a culture, generazioni e professioni diverse, accomunate dalla volontà di non rimanere alla superficie dei problemi affrontati, di evitare luoghi comuni, di porre domande scomode e cercare risposte accomodanti. L’obiettivo è quello di stimolare un dibattito vero in una città smarrita, ma che non vuole rinunciare alla propria cultura civile. Una città che non trova luoghi e occasioni per interrogare se stessa ed elaborare progetti per il futuro, e rimanere inascoltata da un ceto politico prigioniero della propria autoreferenzialità.

Mauro Boarelli (Macerata, 1962), dottore di ricerca presso l’Istituto universitario europeo di Firenze, si occupa di ricerca storica e lavora nel campo della progettazione culturale presso un ente pubblico. È autore di La fabbrica del passato. Autobiografie di militanti comunisti, 1945-1956, Feltrinelli 2007.

Luca Lambertini (Bologna, 1978) è operatore sociale impegnato nella formazione professionale, nel lavoro di comunità e nelle politiche giovanili. Ha svolto studi sulla storia del servizio sociale in Italia. Fa parte del collettivo d’inchiesta bolognese Piano b.

Mimmo Perrotta (Venosa, 1979) è assegnista di ricerca e docente a contratto in sociologia presso l’Università di Bergamo, dove si occupa di migrazioni e lavoro. Fa parte del collettivo di inchiesta bolognese Piano b.

 

Per approfondire

Vecchio Prezzo

Prezzo: 5.00€

Risparmi

Caricamento... Aggiornamento carrello…
Vendita

Fare Pace. Jugoslavia, Iraq, Medio Oriente: culture politiche e pratiche del pacifismo dopo il 1989

di Giulio Marcon

pp. 104

Fare Pace. Jugoslavia, Iraq, Medio Oriente: culture politiche e pratiche del pacifismo dopo il 1989 raccoglie un saggio sulla storia del pacifismo italiano dal 1945 a oggi, alcuni drammatici reportage, interventi e racconti delle esperienze del movimento pacifista italiano ed europeo dai principali luoghi delle guerre dalla ex Jugoslavia (l’assedio a Sarajevo del 1992) al Medio Oriente, dall’Iraq all’ex Unione Sovietica. Un viaggio “dal di dentro” nella cultura e nelle pratiche del pacifismo italiano tra interventi di solidarietà, aiuto umanitario, nonviolenza e disobbedienza civile nei maggiori conflitti degli ultimi venti anni.

Acquista l’eBook

Prezzo: 5.00€

Caricamento... Aggiornamento carrello…

Rapporto sull’editoria sociale

Numeri e tendenze di case editrici, riviste e siti web

pp. 44

La prima radiografia dell’editore sociale in Italia. Le tendenze e i numeri delle case editrici, delle riviste, dei siti web e delle organizzazioni non profit che con le loro produzioni editoriali contribuiscono a una maggiore conoscenza della realtà sociale del nostro paese e dei temi che sono al centro della crescita civile di una comunità: welfare, ambiente, scuola ed educazione, pace, diritti, solidarietà internazionale, volontariato e terzo settore. Un rapporto sintetico e aggiornato per saperne di più su un settore editoriale che si sviluppa anche “fuori mercato” con una importante funzione sociale e di accesso alla conoscenza.

pp. 44

 

Acquista l’eBook

Acquista il pdf

Prezzo: 5.00€

Caricamento... Aggiornamento carrello…

Terzo settore: la fine di un ciclo (versione pdf)

ESAURITA LA VERSIONE CARTACEA

Acquista l’eBook

di Vinicio Albanesi, Pierre Carniti, Giuseppe De Rita, Goffredo Fofi,

Giulio Marcon, Giovanni Nervo, Wolfgang Sachs

 

pp. 56

Ha ancora un futuro il terzo settore, nonostante i suoi tanti errori di questi anni? Più di 220mila organizzazioni e 3 milioni e 200mila volontari che ogni giorno promuovono attività e servizi per gli altri si scontrano con contraddizioni e incoerenze: la tendenza al business, la deriva parastatale, l’autoreferenzialità, la cooptazione subalterna nelle istituzioni. Dopo trent’anni di crescita ininterrotta, il terzo settore sembra alla fine di un ciclo. Come costruirsi degli antidoti, come sperimentare una nuova identità sociale e culturale che rimetta al centro il carattere alternativo di esperienze dal basso che vogliano lavorare per la trasformazione sociale?

 

pp. 56

 

Acquista l’eBook

Prezzo: 3.00€

Caricamento... Aggiornamento carrello…

Pacifismo concreto (versione pdf)

ESAURITA LA VERSIONE CARTACEA

di Alex Langer

pp. 80

Una serie di interventi in gran parte inediti – articoli, discorsi pubblici, relazioni, interviste, diari di viaggio – di Alex Langer comparsi tra il 1989 e il 1994 e che si occupano della guerra in ex Jugoslavia, dell’emergere del tema delle minoranze etniche dopo la caduta del muro di Berlino, dello scoppio dei conflitti etnici, del ruolo dell’Europa. Uno sguardo dall’interno sulla trasformazione del pacifismo e dell’evoluzione delle idee e delle pratiche del movimento per la pace di fronte all’Europa del dopo ’89.

Alex Langer è uno dei più importanti esponenti ambientalisti e pacifisti degli ultimi trent’anni. È stato co-presidente del gruppo dei Verdi al Parlamento europeo e fondatore del Verona Forum per la riconciliazione e la pace in ex Jugoslavia.

pp. 80

Acquista l’eBook

Rassegna
Consigli preziosi di Giuliano Milani (“Internazionale” 886, 25 febbraio 2011)

Prezzo: 1.00€

Caricamento... Aggiornamento carrello…

Contro l’ergastolo. Il processo alla banda Cavallero

di Bianca Guidetti Serra

pp. 56

Bianca Guidetti Serra, oltre all’impegno in molteplici cause di lavoro, nel campo del diritto di famiglia e della tutela dei più deboli, dei minori e carcerati, ha svolto l’attività di avvocato penalista dal 1947 al 2001. È stata parlamentare nella decima legislatura (1987-91), per vari anni consigliere comunale a Torino e si è dedicata da sempre a questioni centrali quali la giustizia, la galera, l’ergastolo.

Riproponiamo qui la storia della Banda Cavallero, apparsa nel 1994 in Storie di giustizia, ingiustizia e galera (Linea d’ombra), perché utile a illuminare la realtà contraddittoria del processo penale, il ruolo non rieducativo del carcere e la disumanità di una condanna come quella dell’ergastolo.

pp. 56

Acquista l’eBook

Prezzo: 5.00€

Caricamento... Aggiornamento carrello…

Educazione e rivoluzione. Per diventare persone (versione pdf)

di Paul Goodman

a cura di Vittorio Giacopini

pp. 72

In questa raccolta di scritti, Paul Goodman (1911-1972) traccia le linee e le possibilità di una critica sociale anarchica e di una pedagogia libertaria per rispondere a una questione di fondo: come difendere e sviluppare l’autonomia delle persone in una società che li vuole massificati, servi dei consumi, conformisti al potere e alle tradizioni sociali. Quella di Goodman è una critica radicale alle istituzioni sociali ed educative a favore della creazione di contesti, comunitari e locali, più liberi e sottratti alla logica del potere e delle sue forme di dominio.

Paul Goodman, sociologo, scrittore, poeta, è uno dei principali esponenti del pensiero anarchico del Novecento. I suoi scritti hanno inflienzato la sinistra libertaria e il movimento studentesco americano, e non solo, negli anni ’60.

pp. 72

Acquista l’e-book

Rassegna stampa

Prezzo: 1.00€

Caricamento... Aggiornamento carrello…

Il pensiero di Aldo Capitini. Filosofia, religione, politica

di Norberto Bobbio

pp. 55

Uno dei filosofi più importanti del nostro XX secolo discute il pensiero di Aldo Capitini in un partecipe ritratto amicale e teorico, tra filosofia, religione e politica. Una lettura dell’opera del maggiore pensatore e attivista della nonviolenza in Italia che mette a confronto le opinioni di un “persuaso” con quelle di un “perplesso” che ne è sollecitato e provocato.

pp. 55

 

Acquista l’eBook

Prezzo: 5.00€

Caricamento... Aggiornamento carrello…

Agli amici. Lettere 1947-1968

di Aldo Capitini

pp. 65

a cura di Goffredo Fofi

e Piergiorgio Giacchè

La figura e l’opera di Aldo Capitini (Perugia 1899-1968) si sono imposte nella società e nella cultura italiana per la loro radicalità e apertura dagli anni del fascismo fino all’esplosione del ’68: un riferimento imprescindibile per le minoranze determinate ad “aggiungere all’opposizione” una visione altamente religiosa del posto di ciascuno nella natura e nella comunità degli umani. Il filosofo della “non accettazione” del mondo così com’è, il “persuaso” della nonviolenza si è raccontato nel corso di una lunga e feconda esistenza a una vastissima rete di corrispondenti, collaboratori, amici noti (come Walter Binni e Norberto Bobbio, Guido Calogero e Danilo Dolci) e di obiettori e militanti del “ben fare” provocando e sollecitando la loro riflessione e le loro scelte.

pp. 65

 

Acquista l’eBook

Rassegna stampa

Prezzo: 5.00€

Caricamento... Aggiornamento carrello…