Louise Bourgeois. La distruzione del padre

Sul sito doppiozero.com è stato pubblicato un estratto da Prove d’ascolto di Maria Nadotti, l’intervista a Louise Bourgeois.

In una bella intervista rilasciata qualche tempo fa a Christiane Meyer-Thoss, Louise Bourgeois, scultrice, nata a Parigi nel 1911, ma residente a New York dal 1938, invitata a rappresentare gli Stati Uniti alla Biennale di Venezia di quest’anno, ha dichiarato: “La storia della mia carriera è stata questa. Per molti anni, fortunatamente, i miei lavori non si sono venduti né per profitto né per altre ragioni. Io ero molto produttiva, perché nessuno cercava di copiare il mio alfabeto. (continua a leggere su doppiozero.com)

Trackback from your site.