Partitura a più voci sull’arte del narrare

di Paola Splendore Per Norman Mailer il romanziere è uno scalatore che deve badare a scegliere il lato giusto da cui abbordare la «montagna» della realtà, mentre per Georges Simenon l’artista deve sapere guardare dentro di sé in modo da includere l’esperienza di tutti. La scrittura casino online narrativa è per Don De Lillo imprescindibile da un saldo aggancio con la realtà mentre per Karen Blixen l’essenza del racconto è puro artificio. Ogni scrittore ha una sua idea della scrittura, che non sempre si esprime in una vera e propria poetica; è perciò interessante sentire parlare gli autori della gestazione di idee e del travaglio del passaggio alla scrittura soprattutto quando a farlo sono Ralph Ellison o Harold Pinter, Kurt Vonnegut o John Berger. continua a leggere sul sito del Manifesto.

Trackback from your site.